Chi siamo


Prima di tutto parliamo di te

Sappiamo che è molto difficile prendere una decisione davanti a una lista di hotel, soprattutto se tutte le recensioni dicono le stesse cose: hotel bellissimo, posizione fantastica, bla, bla, bla. Quindi cosa si fa in questi casi? Sceglierne uno e incrociare le dita.

Non dovrebbe essere così. Noi della Skoosh abbiamo fatto in modo di dare un taglio a questa lotteria degli hotel. Non crediamo nella moderazione delle recensioni - quindi se non ti piace qualcosa di un hotel, vogliamo che tutti lo sappiano. Così come tutti devono sapere se ti è piaciuto!

Crediamo fermamente che l'unico motivo per cui soggerneresti in un hotel di second'ordine sia la carenza di informazioni. Per questo Skoosh ha fatto il possibile per assicurarsi che i propri clienti possano contare su una guida sicura e onesta al momento di scegliere un hotel.

Chi siamo

Il team Skoosh annovera professionisti del turismo, del marketing e dell' I.T. fortemente determinati a distinguersi per la qualità dei prodotti e dei servizi offerti.

Esiste un numero enorme di società che offrono camere di hotel, ma alla maggior parte non importa che tu diventi un cliente abituale. Noi vogliamo che continui ad usare Skoosh, e per questo trattiamo i nostri clienti con il rispetto che meritano.

Sia che tu decida di prenotare o no, divertiti su Skoosh e se pensi che ci sia qualcosa che possiamo fare per migliorare il sito, faccelo sapere.

Conosci la squadra - sono persone vere!

Want to work with us? We're recruiting...

Le ultime novità Skoosh

Skoosh Hotels sulla BBC Fasttrack
L'Agenzia inglese per il commercio corretto (OFT) ha intrapreso un'inchiesta riguardante la presunta fissazione dei prezzi nella vendita online di stanze di hotel.
Forse che le grandi catene alberghiere e le principali agenzie di viaggi online si stanno mettendo d'accordo sulla fissazione dei prezzi per farti pagare più di quello che dovresti?
Skoosh nelle notizie della BBC
"L'Agenzia inglese per il commercio corretto (OFT) ha intrapreso un'inchiesta riguardante la presunta fissazione dei prezzi nella vendita online di stanze di hotel. Questa inchiesta è stata innescata da una lamentela di un sito low-cost chiamato Skoosh.com..."
Gli hotel Skoosh su Tnooz
Può sembrare un po? teatrale, ma questo è un esempio di quello che la stampa di viaggio pensa della campagna di Skoosh contro la fissazione dei prezzi.
Gli hotel Skoosh su Travolution
Ancora una volta Skoosh si butta nella politica. Se ve lo state chiedendo, non abbiamo mai avuto una risposta da Kayak.
Skoosh sul Financial Times
"Dichiarazioni di collusione tra hotel e operatori di vendite online per mantenere i prezzi delle stanze artificialmente alti saranno investigate dall'Agenzia per il commercio corretto OFT. L'inchiesta è nata da un reclamo di Skoosh.com, una compagnia di prenotazioni low-cost online, che afferma che i rivali più grandi stanno premendo sugli hotel operator per far cessare i loro accordi con compagnie online più piccole che vendono le stanze a prezzi più bassi."
Skoosh sul Sunday Times
Skoosh è apparso poco tempo fa in un articolo del Sunday Times, nella sezione viaggi.
Richard Green ha detto; &s Per leggere l'articolo intero, vai a
Le recensioni di Skoosh su Twitter
Puoi vedere le recensioni Skoosh anche su Twitter. Ogni recensione postata su Skoosh apparirà anche su Twitter. Ciò significa che le tue recensioni adesso sono ancora più utili, visto che molta più gente le vedrà.
Per saperne di più vai a
Il blog di Dorian
Il fondatore e direttore di Skoosh Dorian Harris ha aperto un blog, ma non aspettatevi un blog standard di una grande azienda, perché Dorian ha la fama di essere piuttosto controverso. Una vista incensurata attraverso gli occhi di un hippy da corporation